Accesso ai servizi

"BUON COMPLEANNO VIRLE...."

Nel 2001, in occasione dei festeggiamenti per il "millennio", la nostra compaesana Anna Maria Giustetto , ha sviluppato una poesia a ricordo del nostro paese. Purtroppo l'accavallarsi delle manifestazioni, il poco tempo strappato sempre alle attività correnti non hanno permesso, nella circostanza, di dare spazio a questa opera che, tra altro, si è persa fra mille scartofie.... Ritornata alla luce facciamo nostre le parole di Don Caudana nell'epigrafe che compare dietro all'altar maggiore ove dice"....Huic parieti tradende Praepositus sopradictus non otiosum censuit" Che, per l'occasione, potremmo tradurre in "...il webmaster credette non inutile affidarla a questa vetrina."

Documenti allegati:

Ignora collegamenti di navigazione